Serengeti wins Africa's Leading National Park 2020

– Il Serengeti miglior Parco d’Africa 2020 –

Il Parco Nazionale del Serengeti ha vinto il premio come miglior Parco d’Africa 2020 ai recenti World Travel Awards.

Il Parco quindi ripete la vittoria del 2019.

Il Serengeti, nella lingua dei Maasai “pianura sconfinata”, è il Parco che più rappresenta nell’immaginario collettivo le sconfinate savane africane. Il suo vasto ecosistema, circa 15.000 kmq, e’ stato il set di numerosi film e di famosi documentari che hanno fatto conoscere ai più il fascino del bush, i bigfive, e in generale l’atmosfera dei grandi safari Africani. Moltissimi gli studiosi, i naturalisti, i fotografi e gli appassionati che nel corso degli anni  sono diventati assidui frequentatori di questo unicum floro-faunistico.

Il Parco ospita una quantità enorme di animali in libertà: più di 1.500.000 gnu, circa 300.000 zebre, 500.000 gazzelle di Thompson, più di 2700 leoni, 1000 leopardi, 500 ghepardi, enormi mandrie di elefanti, eland, impala, antilopi d’acqua, giraffe, struzzi, genette, e i corsi d’acqua sono popolati da coccodrilli e ippopotami; sono più di 400 le specie di uccelli.

La sua orografia, la composizione dei suoli e il tipo di vegetazione permettono avvistamenti di animali senza uguali in Africa.

Il Serengeti inoltre è teatro del più grande movimento migratorio di animali selvaggi al mondo, la celebre Grande Migrazione del Serengeti, che ha come protagonisti circa un milione e mezzo di gnu e mezzo milione di zebre, alla costante ricerca di pascoli e acqua.

Nel 1981, l’UNESCO ha dichiarato il parco Patrimonio dell’umanità per la sua ricchissima biodiversità.

e